Armadi spogliatoio: tipologie

Arredamento

Gli armadi spogliatoio sono particolari categorie di armadi fabbricati appositamente allo scopo di essere inseriti in un ambiente che necessiti di un tipo di servizio simile, ovvero ambienti come palestre, centri sportivi e molto altro ancora; tutti quei posti insomma in cui si senta la necessità e il bisogno di uno spogliatoio e quindi anche di un armadietto che possa contenere vestiti di ricambio, asciugamani e quant’altro possa servire all’usufruente.

Di questi armadi spogliatoio, ne esistono varie categorie e tipologie che si differenziano per materiale utilizzato per costruirli, come grandezza e come compito che gli spetta una volta collocati al posto che gli spetta.

Abbiamo come appena detto diverse tipologie di armadi spogliatoio:

Armadio spogliatoio tradizionale, classico armadietto posto in qualunque spogliatoio e profondo 33\50 cm (solitamente).

Armadio spogliatoio a norma, tipo di armadio spogliatoio che rispetta la logica normativa della separazione degli oggetti\abiti sporchi e puliti con apposite sezioni divisorie. E’ munito inoltre di tramezze.

Armadio spogliatoio ad ante sovrapposte, tipo particolare di armadio per spogliatoio che risulta con due ante anziché la comune singola. Le dimensioni sono variabili ma in buona sostanza risulta simile a quello tradizionale.

Armadio per spogliatoio a sportelli, questa categoria di armadio per spogliatoio è praticamente simile a tutte le altre con l’unica differenza che detiene numerosi sportelli sul lato frontale variabili nel numero e nella grandezza (a seconda di quanto sarà grande l’armadio stesso).

Gli armadi spogliatoio possono essere costruiti con materiali molto diversi tenendo conto dell’ambiente e del contesto in cui li dovremo collocare. A seconda di tutto questo, potremo avere armadi spogliatoio fatti in metallo (metallici), fatti in legno, in acciaio inox, in plastica e ancora alluminio. Potranno essere inoltre costruiti a doppio scomparto, con il doppio dello spazio solitamente disponibile.