Cosa indossare all’università se hai un budget basso

Uncategorized

Puntuale come ogni anno, un'altra estate è giunta al termine e il nuovo anno universitario si presta a cominciare. Le nuove matricole si preparano ad una nuova ed eccitante avventura, mentre i veterani ritornano in facoltà e incontrano di nuovo i propri amici di corso.

Sia che si tratti del primo anno universitario o del fatidico ritorno dopo la pausa estiva, parliamoci chiaro: tutti teniamo a fare bella figura davanti ai nuovi o vecchi amici e, perché no, davanti ai nostri professori.

La domanda così sorge spontanea: cosa indossare all'università se hai un budget basso?

Ecco alcuni consigli per aiutarti a scegliere un look consono al contesto universitario, tenendo conto del fatto che ragazzi e ragazze, in quanto appunto studenti, non necessariamente dispongano di un budget elevato.
 

Stile casual universitario

Partendo dal presupposto che non esista uno stile più o meno giusto che si adatti a tutti i tipi di personalità, un consiglio che non passerà mai di moda è quello di abbracciare la semplicità.

Soprattutto se si tratta della prima esperienza, si dispone di un budget basso e non si è troppo sicuri di quale sia il proprio stile ideale, è bene tenere a mente che l'università è un ambiente formale e sobrio, ma che allo stesso tempo non si sta partecipando a un matrimonio!

Si può quindi optare per vestiti economici che siano al contempo decorosi e di tendenza. Per le ragazze si consiglia di evitare, per esempio, scolli profondi, vestiti troppo attillati, tacchi vertiginosi, gonne troppo corte, leggins e shorts. Allo stesso tempo si dovrebbero evitare soluzioni dall'aria troppo seriosa.

Per i ragazzi andrebbero evitate camicie troppo sbottonate, floreali o vistose, bermuda, capi d’abbigliamento strappati o che richiamino troppo l’attenzione.

Uno stile casual è generalmente una valida soluzione da poter adattare alle proprie inclinazioni di gusto e per mettere in luce la propria personalità. Un look universitario molto gettonato sia dai ragazzi che dalle ragazze è costituito, ad esempio, dall'abbinamento di un jeans o un pantalone classico a una t-shirt, a una camicia, o a un maglione di buona qualità, per poi completare il look con un paio di sneakers alla moda. Niente di troppo complicato, ma che si presta a qualsiasi circostanza di aula.

Altre idee da prendere in considerazione per uno stile di tendenza e che non costi un occhio della testa sono gli indumenti oversize, come maxi pull e felponi, oppure delle semplici giacche con le spalline da abbinare a dei jeans a vita alta. E infine gonne e abiti midi per le ragazze che non vogliono rinunciare a un tocco più chic ma senza osare troppo.
 

Eleganti sì, ma senza esagerare

Un’altra soluzione è quella di scegliere vestiti eleganti economici e più ricercati, utili soprattutto durante occasioni di riguardo quali sessioni d’esame o di laurea. Attenzione però a non esagerare!

Per le ragazze si consiglia di indossare una camicetta bianca o colorata da abbinare a un pantalone di seta elegante, o in alternativa una gonnellina a pieghe, per finire con un blazer da portare sbottonato. Con l'aggiunta di uno stivaletto comodo e una borsa (o uno zainetto di tendenza) per trasportare il vostro materiale, sarete sicure di fare un’ottima figura. In questo caso la propria fantasia e gusto personale fanno da padroni: si può giocare con i colori e le tinte a pastello in più sfumature a proprio piacimento per ricreare l’outfit formale che più vi rappresenti.
Anche per i ragazzi la camicia è sempre un’ottima idea. Essendo un capo molto versatile, elegante e casual allo stesso tempo, la camicia conferisce un tocco di compostezza ed eleganza e può essere abbinata a un maglioncino, a un paio di jeans classici, a uno scarponcino, o in alternativa a un paio di sneakers alla moda.

Non dimenticate di completare il vostro look con degli accessori che possono aggiungere carattere al vostro outfit: uno zainetto, un orologio economico ma stiloso, occhiali da vista, gioielli minimali, e così via.
Infine, tenete sempre a mente la regola più importante, e cioè quella di lasciare spazio alla vostra fantasia e di lasciar trasparire i tratti migliori del vostro carattere. Seguendo queste semplici indicazioni sarete sicuri di non sbagliare!