Come conquistare un ragazzo: tecniche e consigli per non fallire

Sociale

Come conquistare un ragazzo? Innamorarsi è stupendo, ma ci sono dei momenti in cui diventa difficile capire come approcciarsi, soprattutto se si è timide e abbastanza riservate. Le tecniche per conquistare qualcuno sono molteplici e non possono essere utilizzate in modo indistinto, in quanto dipendono dalla persona di cui ci siamo innamorate.

Come conquistare un ragazzo?

Conquistare un ragazzo è una sfida, talvolta, in particolare se non abbiamo un’autostima molto alta. Bisognerebbe trovare un giusto equilibrio tra ciò che siamo e ciò che mostriamo, senza apparire troppo arroganti o eccessivamente sicure. A volte, basta davvero poco per fare innamorare qualcuno di noi: le mosse devono essere ponderate molto bene.

Tecniche di conquista

Sembra che sia tutto basato sulla prima impressione, che è sì fondamentale, ma non è sempre tutto. È naturale che il ragazzo che ci piace deve rimanere colpito da noi, ma come fare? Potremmo attirare la sua attenzione, scegliendo uno stile che gli è affine o mostrarsi, fare il primo passo.

I ragazzi, in realtà, apprezzano moltissimo le ragazze che riescono a fare una prima mossa verso di loro, senza tuttavia risultare invadenti. La conquista non è semplice, ma cercate di dosare la vostra personalità con qualche attenzione speciale verso di lui: vi noterà sicuramente.

Fare la prima mossa

Il primo passo è il motivo per cui molte coppie che potrebbero fare scintille spesso non nascono. Vale sia per i ragazzi che per le ragazze: se sono entrambi timidi, ognuno rimarrà in disparte, senza ammettere di essersi preso una cotta. È un rischio che tuttavia va  corso, senza paura.

Avvolgiti nel mistero

Ci sono due strade per conquistare un ragazzo: sceglila in base alla sua personalità. Per esempio, puoi tentare un pizzico di mistero – che non fa mai male, in ogni caso – e mostrarti al meglio delle tue possibilità. Attira la sua attenzione, incuriosiscilo e svela di te piccole cose, così da catturare la sua mente. L’estetica conta fino a un certo punto. Una domanda che in molte si pongono è: perché prima mi corteggia e poi si allontana? Molti sono i motivi: forse, uno scarso interesse o l’attesa di vedere una vostra mossa nei suoi confronti.

E se preferisce le ragazze acqua e sapone?

La tecnica del mistero non funziona sempre, in particolare se il ragazzo che vi piace in questo momento predilige le ragazze acqua e sapone. A questo punto, mostratevi spontanee, genuine, trasparenti. Preferite sempre la verità, non mentite sui vostri hobby o gli interessi. Sicuramente, gli piacerete e farete colpo.

Come capire se piaci a un ragazzo: i segnali

Hai fatto centro e lo hai conquistato, e adesso magari vuoi capire se gli piaci veramente, oppure se per il momento ti considera solo come una fiamma. Non è facile capire a fondo l’amore, ha mille sfaccettature ed è probabilmente il sentimento più complesso della natura umana. Ma ci sono dei segnali molto utili che ci vengono in soccorso.

Ti cerca sempre

Principalmente, per capire se un ragazzo risponde al vostro interesse, dovete controllare come si comporta con voi. È presente? Vi cerca? Si interessa a voi, a cosa fate, vorrebbe vedervi spesso? L’interesse è tutto: se non c’è, è meglio andare oltre.

Vuole presentarti ai suoi amici

Per i ragazzi, presentarvi ai suoi amici è motivo di orgoglio e soprattutto di vero interesse. Vorrebbe farvi entrare nella sua cerchia? Non vede l’ora di farvi conoscere gli amici e i suoi genitori? Il significato è chiaro: risponde al vostro interesse e lo avete conquistato.

Fa sul serio

È un po’ un luogo comune che i ragazzi non vogliano fare sul serio con la propria fidanzata, ma può capitare. Magari non è ancora giunto il momento di accasarsi, ma se mostra un reale desiderio di farlo in futuro – che sia matrimonio, convivenza o un figlio – è innamorato e vi vede come la donna della sua vita.