La nuova frontiera dei video promozionali: Slofie

Servizi

Si sa, la Apple è terribilmente avanti quando si parla di innovazione. All’ingresso del 2020, il colosso di Cupertino si presenta con una novità assoluta sia dal punto di vista lessicale che di upgrade sui propri smartphone. Con l’Iphone 11 sarà possibile registrare dei video e scattare con la fotocamera  interna a rallentatore che la stessa azienda ha ribattezzato Slofie. Come possiamo notare dalla forma, si può ben vedere che si tratta di una parola- macedonia composta da “Slow Motion” e “Selfie”.

Voci di corridoio  confermano che la Grande Mela è così tanto convinta del successo che questa novità otterrà da voler registrarne addirittura il marchio! Vediamo un po’ questa novità.

 

Cosa sono questi nuovi Slofie?

L’azienda fondata dal celebre Steve Jobs ha consegnato un nuovo strumento, potenzialmente virale, agli utenti dei social network e non. Le più grandi agenzie di comunicazione specializzate in produzione video Milano, di New York o Londra, avranno nel 2020 una nuova freccia nel proprio arco per realizzare dei contenuti promozionali di successo.

Si tratta di video slow motion realizzati grazie alla nuova fotocamera interna da cui poter salvare anche un singolo fotogramma e utilizzarlo per i propri contenuti promozionali.

La qualità della nuova fotocamera interna raggiunge comunque l’eccellenza grazie alla possibilità di realizzare dei filmati in 4K! Un’altra importante novità è che questi ultimi potranno essere modificati esattamente come le foto, utilizzando filtri e applicando correzioni fotogramma per fotogramma!

 

Le altre novità per le foto e i video promozionali

Gli Slow motion – Selfie non saranno l’unica novità per l’Iphone 11. La modalità notturna, andrà pian piano a soppiantare il flash della fotocamera. Il colosso della Silicon Valley ha trovato la soluzione agli occhi rossi, foto sgranate e pose spaventate grazie alla Night Mode. In questo modo si illuminano i soggetti delle foto all’interno di ambientazioni poco illuminate.

L’altra innovazione, invece, riguarda il grandangolo che entra in funzione quando si pone il cellulare in orizzontale ed aumentando l’inquadratura: utilissimo per i selfie di gruppo molti utilizzate dalle aziende di moda.

Per chi invece deve fare i conti con il proprio feticcio delle pose plastiche, la gioia più grande deriva dall’implementazione della modalità ritratto. Questa modalità tende a sfocare lo sfondo e rendere lo scatto molto fashion.

Non ci resta che attendere le altre novità che ci aspettano da Apple e non per poter realizzare dei video virali che possano promuovere la nostra attività. Nel frattempo, Buon Anno!